La CONGIUNZIONE SOLE-GIOVE (report di borsa del 21-11-2018)

#Borsa #Trading #Strategie #Formazione #Minicicli #Abbonamento

Ben ritrovati.

Seduta in rialzo sui vari indici, con il Ftse Mib a + 1,41%, a 18732 punti.

Ci troviamo nuovamente ad uno SNODO di breve periodo, ancora al di sotto però della MEDIA MOBILE a 5 giorni.

Già una salita sopra i 18800-18850 punti (sul fine giornata), orienterebbe in senso positivo la settimana che va a concludersi, mentre, al contrario, un ritorno sotto i 18500 punti metterebbe in forte dubbio la validità del rimbalzo odierno.

Staremo a vedere…

L’ONDA dei MINICICLI procede al RIALZO fino al giorno 27 Novembre (ieri abbiamo fatto diverse considerazioni in proposito).

Va detto che non sarebbe stato sbagliato, oggi, tentare un ingresso LONG (e cioè in direzione dell’ONDA) dalla soglia dei 18500 punti ma il ritracciamento è avvenuto con troppa rapidità (l’alternativa era avere un prezzo già inserito, ad esempio, attorno ai 18520-18530 punti, circa 200 punti cioè, sotto la precedente uscita dal rialzo di ieri mattina).

In questa fase, come potete constatare, è consigliabile NON tenere POSIZIONI per troppi giorni, a meno di trovarsi SINCRONIZZATI ad un movimento DIREZIONALE una volta avviata un’operazione.

In altre parole, è un mercato che si presta più al “SURF” che al “posizionamento” vero e proprio.

Analizziamo ora la parte planetaria.

Il rimbalzo di giornata sugli indici è coinciso con un BUON TRIGONO LUNA-SATURNO (LUNA in TORO, SATURNO in CAPRICORNO).

La configurazione resta però contrastata, con la QUADRATURA MARTE-GIOVE e la QUADRATURA MERCURIO-NETTUNO.

Nel grafico astrologico, sulla parte destra, potete notare l’imminente passaggio del SOLE dallo SCORPIONE al SAGITTARIO (domani ore 10,30 circa) e la vicinanza del SOLE a GIOVE (già in SAGITTARIO).

La CONGIUNZIONE SOLE-GIOVE (al grado il giorno 26 Novembre) è l’ASPETTO più importante del PERIODO.

Cosa può succedere dunque sui mercati in concomitanza di tale aspetto?

Così come per tutti gli altri ELEMENTI PLANETARI, anche questo va considerato alla stregua di un SET-UP, di quelli però molto potenti.

Sulla CONGIUNZIONE SOLE-GIOVE potremmo assistere ad un MINIMO o ad un MASSIMO, con riflessi sul periodo successivo.

E’ presto naturalmente per fare PRONOSTICI…

Dovremo infatti osservare con attenzione cosa succede da qui a circa metà della SETTIMANA PROSSIMA (qualche giorno dopo l’AVVENUTA CONGIUNZIONE) e poi verificare il da farsi.

Ecco perché è particolarmente utile monitorare anche l’ANALISI TECNICA e il raggiungimento o meno di alcuni POSSIBILI OBIETTIVI di PREZZO.

Per stasera è tutto.

Alla prossima.
Giancarlo Anelli

Cos’è il Trading con i Minicicli ?

Disclaimer

 

 

Autore: Giancarlo Anelli

Ideatore del Trading Astrologico con i MINICICLI, Analista di Borsa, Scrittore e Trainer, studioso delle correlazioni planetarie e delle dinamiche energetiche.

Rispondi