Panoramica settimanale su Indici di Borsa, Pianeti, Materie prime e Criptovalute (8-3-2020)*

Il corso di ANALISI ASTROCICLICA (evento formativo sui cicli planetari, la Borsa, la Previsione, il Trading, l’investimento), inizialmente programmato per il 28 Marzo, verrà quasi sicuramente posticipato.


Ben ritrovati.

Vediamo la VARIAZIONE SETTIMANALE sugli INDICI di BORSA.

Si nota la tenuta degli AMERICANI e la continuazione della discesa sugli altri indici mondiali; il peggiore è il BOVESPA brasiliano (-6%), seguito dal Ftse Mib italiano (-5,4%).

In assenza di rimbalzo, come mostra il grafico settimanale, il nostro indice potrebbe scivolare verso la TRENDLINE passante per i 19500 punti circa.

Sull’EUROSTOXX50 la continuazione della discesa porterebbe verso i 3000 punti circa.

Segnali non positivi per il FTSE100 inglese, su cui è stato rotto il minimo del 27-12-2018.

Le speranze di tenuta degli indici passano dal NASDAQ americano, rimasto sopra il MINIMO del 27 Febbraio a 8566 punti. Obiettivo attorno ai 7800 punti in caso di continuazione del ribasso.

Ora la situazione sul BOVESPA brasiliano, il cui massimo del 23 Gennaio aveva sfiorato i 120.000 punti; persa intanto la soglia dei 100.000 punti.

Vediamo il grafico astrologico di Lunedì 9 Marzo.

Come analizzato la settimana scorsa, l’ingresso di MARTE in CAPRICORNO del 17 Febbraio o poi del SOLE in PESCI del 19 Febbraio, hanno innescato la miccia della potente INVERSIONE al RIBASSO dei mercati azionari.

Oltre alla triplice CONGIUNZIONE GIOVE-SATURNO-PLUTONE, gli aspetti di fondo dei PIANETI LENTI sono la SEMIQUADRATURA URANO-NETTUNO (ora in CONGIUNZIONE al SOLE) e la QUADRATURA SATURNO-URANO (negativi).

Si preparano intanto le importanti CONGIUNZIONI di MARTE a GIOVE e poi a PLUTONE e SATURNO (in Capricorno).

La situazione a livello planetario resta piuttosto contrastata, malgrado il SESTILE GIOVE-NETTUNO (positivo).

Ora la VARIAZIONE sulle MATERIE PRIME, in risalita ad eccezione del PETROLIO.

In deciso rialzo i METALLI PREZIOSI.

Esaminiamo allora il PETROLIO, su cui si era ipotizzato un primo obiettivo ribassista a 43 dollari (già raggiunto e superato) e un altro obiettivo attorno ai 39 dollari.

L’ORO, dopo un leggero storno, ha ripreso la sua corsa.

Momento cruciale per l’ARGENTO, come indicato nel report precedente.

Salita verticale per l’EURO-DOLLARO dal minimo del 20 Febbraio.

Infine le CRIPTOVALUTE, (aggiornate a Sabato 7 Marzo).

Il BITCOIN è ad un bivio tra rialzo e ribasso.


Stesso discorso per ETHEREUM.

Buona settimana e alla prossima.
Giancarlo Anelli

* Questa è una panoramica “orientativa”, allo scopo di dare una visione generale. Per approfondire il discorso sui mercati e l’approccio astrologico-planetario, c’è la possibilità di richiedere una PROVA GRATUITA di 10 giorni ai REPORT GIORNALIERI e alle STRATEGIE OPERATIVE

Home

Newsletter

Prova gratuita di 10 giorni

Risultati MINICICLI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...