I ribassi del decennio (report del 16-3-2020 in differita)

Sintesi

Ben ritrovati.

Alta volatilità anche oggi, con chiusura del Ftse Mib a 14980 punti (-6,10%).

Siamo tornati in pratica sui valori di Giovedì 12 Marzo.

Il FUTURE ha fatto un MINIMO profondo a 14100 per poi rimbalzare a 15500 e tornare sotto i 15000 punti in serata.

Il DAX si è dimostrato ancora più debole, scendendo del 5,26% a 8746 punti (su questo indice il rimbalzo di Venerdì era stato molto limitato).

Raggiunto dunque un perfetto allineamento con il MINIMO del 11 Febbraio 2016.

L’attenzione ovviamente si sposta anche oltreoceano, in quanto gli indici americani (dopo il taglio dei Tassi della FED), non hanno reagito positivamente (stasera in ribasso mediamente del 10%).

E’ una situazione senza precedenti, almeno per quanto attiene alla mia esperienza.

Torniamo sul mercato italiano per osservare i precedenti maggiori crolli dell’ultimo decennio.

Il movimento più forte si era registrato nel 2011, dal MASSIMO del 18 Febbraio a 23059 punti al MINIMO del 12 Settembre a 13474 punti.

In quel caso, dunque, poco meno di 10000 punti in 7 mesi.

L’altro ribasso fulminante (di cui conservo vivo ricordo) fu quello avvenuto dal 30 Novembre 2015 (22718 punti) al 11 Febbraio 2016 (15773 punti); circa 7000 punti in 70 giorni di calendario.

Se prendessimo dal MASSIMO del 20 Luglio 2015 (24031 punti), al MINIMO del 11 Febbraio 2016, avremmo 8258 punti in circa 7 mesi.

Il ribasso del 2018, dal MASSIMO del 7 Maggio (24544 punti) al MINIMO del 27 Dicembre (18065 punti) fu pari a 6479 punti in circa 8 mesi.

Ci troviamo quindi nel ribasso più potente del decennio, considerando che dal MASSIMO del 19 Febbraio 2020 a oggi, il Ftse Mib ha perso oltre 10500 punti in meno di un mese!

E’ lecito chiedersi quando finirà questo movimento o quanto continuerà…

Non possiamo saperlo ovviamente, ci troviamo appunto in uno scenario senza precedenti.

Domani proveremo a dare ulteriori TARGET oltre a quelli già esaminati.

In termini di tempo, come sapete, abbiamo i vari SET UP planetari.

Qui sotto rivediamo il GIAN TRADER.

Operativamente parlando, ogni tentativo (sia al ribasso che al rialzo) dovrebbe essere “circostanziato”, in quanto la volatilità può inficiare sia uno che l’altro.

Il momento  “CLOU” della settimana (dove attendersi una svolta) potrebbe essere tra Mercoledì 18 e Giovedì 19 Marzo, perché avremo il PASSAGGIO della LUNA su MARTE-GIOVE-PLUTONE-SATURNO.

Una configurazione POTENTISSIMA!

…………………….

Alla prossima.

Promozione Abbonamento Marzo-Aprile 2020! Reports di Borsa giornalieri: analisi, previsioni, scenari, strategie

Home

Newsletter

Prova gratuita di 10 giorni

Risultati MINICICLI

LIBRI di Giancarlo Anelli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...