Abbonamento, Analisi e previsioni di Borsa, Astrologia, Astrologia e Borsa, Astrologico Trading, Bitcoin, Bitcoin cash, Borsa, Borsa e Astrologia, Borsa e Pianeti, Borsa Trading Investimenti, Borsa Trading Pianeti Astrologia, Cicli planetari, Come investire in Borsa, Criptovalute, Guadagnare in Borsa, Indici di Borsa, Indici e mercati, Investimenti, Investire in Borsa, Libri di Borsa e Trading, Mercati, News Borsa, News di Borsa, Notizie Borsa, Notizie di Borsa, Panoramica, Pianeti, Pianeti e Borsa, Previsioni, Previsioni di Borsa, Previsioni di Borsa 2018, Previsioni di Borsa 2018 e Strategie di Trading, Report di Borsa, Reports di Borsa, Strategie di Trading, Strategie di Trading sul Ftse Mib, Strategie di Trading sulla Borsa italiana, Strategie di Trading vincenti per guadagnare in Borsa, Strategie operative, Trading, Trading 2018, Trading astrologico, Trading automatico, Trading automatico e Strategie operative, Trading con i Minicicli, Trading e investimento, Trading Ftse Mib, Trading sistem sul Ftse Mib, Trading sistem sulla Borsa italiana, Un metodo di Trading per operare in Borsa

Panoramica settimanale su Indici, Materie prime e Criptovalute (9-9-2018)

Ben ritrovati.

Vediamo la VARIAZIONE SETTIMANALE sugli INDICI di BORSA.

La prevalenza è nettamente negativa, con il DAX tedesco “sotto” di oltre il 3%; in controtendenza il Ftse Mib italiano (+0,88%).

Il nostro indice è rimbalzato dal minimo del 31 Agosto, non riuscendo però a superare la MEDIA MOBILE a 14 giorni, passante per i 20600 punti circa. Non è scongiurato il pericolo di nuovi affondi ribassisti.

Il DAX tedesco, come preventivato, ha rotto il supporto dei 12150-12200 punti, scendendo in una zona di precedenti minimi, dove potrebbe trovare un temporaneo supporto (a questi livelli o leggermente inferiori).

Discreto calo per il FTSE 100 inglese, giunto sul potenziale supporto dei 7300 punti (la cui rottura avvierebbe una ulteriore accelerazione).

Respinto dai massimi il NASDAQ americano, ora atterrato sul bordo della TRENDLINE rialzista.

Ha ceduto anche l’ASX australiano, fermandosi nei pressi della MEDIA MOBILE nera a 120 giorni.

Vediamo il grafico astrologico di Lunedì 10 Settembre 2018.

Ci troviamo nell’orbita dell’importante SESTILE SOLE-GIOVE, proprio mentre il SOLE è in OPPOSIZIONE a NETTUNO.

La situazione resta “ingarbugliata” per effetto delle QUADRATURE MARTE-URANO /  VENERE-MARTE, e dell’OPPOSIZIONE VENERE-URANO.

GIOVE è in TRIGONO a NETTUNO e in SESTILE a PLUTONE, ma ancora in SEMIQUADRATURA a SATURNO.

Ottimo il TRIGONO MERCURIO-SATURNO-URANO.

La configurazione, per concludere, presenta numerosi aspetti positivi e negativi contemporaneamente.

Passiamo alla VARIAZIONE SETTIMANALE sulle MATERIE PRIME, tutte in RIBASSO.

Il peggiore è il PETROLIO (-3%), allontanatosi ulteriormente dalla zona dei massimi.

L’ARGENTO si avvicina invece al MINIMO di fine 2015 – inizio 2016.

Sempre più giù il PLATINO.

Uno sguardo alle VARIAZIONI SETTIMANALI su alcune delle principali CRIPTOVALUTE (aggiornate a Venerdì 7 Settembre).

Il decremento medio è del 13%.

Brusca inversione di rotta dunque per BITCOIN, avvenuta in prossimità della MEDIA MOBILE a 120 giorni.

Ha ceduto ETHEREUM, ritornato sugli stessi livelli di un anno fa.

Anche BITCOIN CASH viaggia sui valori del Settembre 2017…

Buona settimana e alla prossima.
Giancarlo Anelli

Importante: non utilizzare questo report ai fini del trading; l’utilità della “panoramica” consiste nell’avere una “fotografia” e un’idea generale delle tendenze sui mercati.

Home

Prova gratuita di 10 giorni

PROMOZIONE ABBONAMENTO SETTEMBRE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...